Crea sito

Sangue, Fluidi ed i Tre Tesori

Esistono altre categorie di elementi che lavorano nel corpo umano e mediano tra gli Zang-Fu stessi, garantendo il buon funzionamento dell'organismo. La MTC li suddivide in cinque sostanze, tre delle quali vengono raggruppate sotto il nome di "Tesori":

- Primo Tesoro: le Essenze (Jing)
- Secondo Tesoro: gli Spiriti (Shen)
- Terzo Tesoro: i Soffi (Qi)
- Sangue (Xue)
- Fluidi Corporei (Jin-Ye)

Essenze (Jing)

L'Essenza struttura, la parte fisica e corporea vita stessa ("Le Essenze sono il Radicamento dell'Essere" So Wen cap. 4). L'Essenza quell'aspetto energetico che da' una struttura fisica agli Organi ed ai Visceri. Di Essenza sono pieni gli Organi, di una pienezza man, mancando la quale l'Organo stesso si sfalda e si distrugge.
Le Essenze si dividono in due grosse categorie: il Jing del Cielo Anteriore ed il Jing del Cielo Posteriore. Il Jing del Cielo Anteriore quella parte strutturale che ci deriva dai nostri genitori, la fusione delle loro Due Essenze che, assieme agli Shen del Cielo, hanno originato la scintilla vitale che ha generato la nascita. Il Jing del Cielo Anteriore non rigenerabile, la scintilla pilota che avvia ogni nostra funzione vitale. Ha sede nel Ming Men (Porta del Destino), posto al centro tra i reni. L'esaurimento del Jing del Cielo Anteriore comporta la morte.

Il Jing del Cielo Posteriore rappresenta tutto ci che diventiamo dopo la nascita. A differenza di quello del Cielo Anteriore (che non pu essere cambiato), questo modificabile, si consuma continuamente e continuamente viene rigenerato con l'alimentazione, sia fisica che spirituale. Una buona assimilazione di questo Jing ci consentira' di vivere senza consumare oltre il dovuto il Jing del Cielo Anteriore, prolungando cosi' la nostra vita. Come il precedente, ha la sua sede naturale nei Reni.

Spiriti (Shen)

"Il fatto che le due Essenze si congiungano denota lo Shen"

Il concetto di Shen piuttosto difficile da descrivere. stato spesso tradotto come Spiriti o Mente, ma sono termini piuttosto limitativi del concetto di Shen. 
Lo Shen una livello di energia estremamente puro e sottile, che avvolge l'universo uniformemente. Quando le Due Essenze si fondono (le Essenze del padre e della madre nel concepimento), gli Shen vengono attirati e si radicano nella fusione, dando alla luce una nuova vita. Gli Shen si radicano nel Cuore, e da li' dirigono la nostra vita e le nostre scelte. Recita il Ling Shu al cap. 8:

Ci che segue fedelmente lo Shen nel suo andare e venire denota gli Hun
Ci che si associa al Jing nel suo uscire ed entrare denota i Po
Ci che prende in carico gli Esseri viene chiamato Cuore
Il Cuore si applica, ecco il Proposito (Yi)
Il Proposito diviene permanente, ecco il Volere (Zhi)
Il Volere, che si mantiene, cambia, ecco il Pensiero (Zhi)
Il Pensiero di dispiega in lontananza e potentemente, ecco la Riflessione (Lu)
La Riflessione dispone di tutti gli Esseri, ecco il Saper Fare (Zhi, la Saggezza)

Nell'uomo, in particolare, gli Shen radicano un aspetto peculiare di se (un "colore") in alcuni Organi o Visceri, tale che alterazioni dello Shen o dell'Organo/Viscere hanno influenze reciproche. 

Soffi (Qi)

Shen e Jing sono due dei Tre Tesori di cui abbiamo parlato in precedenza. Il terzo il Qi, ma non il Qi di cui abbiamo parlato all'inizio, il Qi primordiale nato dal Dao, ma la sua manifestazione nell'uomo. Il Qi rappresenta il movimento, l'attivazione. Nel corpo umano la parte materiale si anima, si riscalda, si muove, si attiva e lavora per mezzo del Qi. Esistono diversi tipi di Qi organici nella MTC:

Wei Qi: Qi difensivo,prodotto dal Fegato e distribuito dal Polmone. la qualita' difensiva del Qi, che impedisce alle energie esterne di penetrare nel corpo e di provocare malattie. la forma di Qi piu' superficiale. Essa riscalda ed irrora la superficie.
Ying (o Yong) Qi: Qi nutritivo, che nutre e ricostruisce, strettamente lagato allo Xue (Sangue), piu' interna e piu' legata a fattori emotivi e turbe degli Organi.
Yuan Qi: Qi Ancestrale, l'aspetto piu' Yang del Jing del Cielo Anteriore, quell'energia che attiva tutti i processi del corpo. Viene spesso paragonata ad una specie di "fiamma pilota" che attiva tutti i processi metabolici dell'organismo. esauribile, ed il suo esaurimento coincide con la durata della vita.
Gu Qi, Tian Qi: Lettaralmente sono traducibili come "Qi della Valle" e "Qi del Cielo". Il primo risultante dall'assorbimento degli alimenti, il secondo proviene dal respiro. L'unione dei due consentira' al Cuore di produrre Xue, il Sangue.
Zong Qi: Qi del Petto, regola le funzioni organiche a livello del petto (respiro, battito cardiaco, ecc.)

Tutte queste qualita' di Qi vengono dette Zheng Qi, o Qi Autentico, per contrapporle allo Xie Qi, il Qi Perverso, aspetto energetico di quelle forze esterne che cercano di penetrare il corpo umano per causare malattie.

Sangue (Xue)

Quando si parla di acqua e di ghiaccio, si parla fondamentalmente della stessa cosa, ma vista sotto due aspetti diversi. Lo stesso discorso vale per il Qi, che visto nel suo aspetto piu' materiale, piu' Yin, prende il nome di Xue. Essendo il Sangue l'aspetto piu' materiale del Qi organico, si pu affermare che "il Sangue nutre il Qi ed il Qi muove il Sangue". Inoltre implicito, vista la sua natura, che il concetto di Sangue nella MTC vada ben oltre il semplice liquido organico della medicina occidentale. Basti pensare al fatto che, secondo la MTC, il Sangue il veicolo di radicamento degli Shen, e che quindi un problema all'aspetto Sangue del Qi pu avere risvolti anche a livelli diversi da quelli correlati alla definizione occidentale di Sangue.

Fluidi Corporei (Jin-Ye)

Sono tutti gli altri fluidi, quelli che non sono classificabili come Jing o Xue. Piu' in generale, Jin (saliva) indica l'aspetto piu' Yang dei fluidi, quello che tende ad uscire dal corpo. Jin sono, ad esempio, la saliva, il muco, le lacrime, ecc. Ye (fluido), corrispondenti alla parte piu' Yin, sono invece il liquido sinoviale, il liquido cefalo-rachidiano, i liquidi intercellulari, ecc.

Nella prossima pagina potremo approfondire la relazione tra Movimenti ed Energie e cominciare a conoscere la Fisiologia degli Organi e dei Visceri.

Pagina principale